lunedì 21 gennaio 2013

Autoritratti - collage di cartone




La storia dell'arte vanta numerosi autoritratti, delle vere e proprie biografie iconiche, che ci raccontano emozioni e pensieri di pittori che hanno rappresentato se stessi come ritenevano che gli altri li vedessero e come essi si percepivano.

Per questo laboratorio farò scegliere ai bambini un autoritratto, dal quale dovranno cogliere gli indizi, e riprodurre l'artista e la sua personalità attraverso un collage di cartone.
In questo caso, l'autoritratto scelto come esempio è di Frida Kahlo: "Autoritratto con collana di spine e colibrì"  del 1940. Come vedete, nel collage a destra, sono stati riportati tutti gli elementi principali del quadro: scimmietta, colibrì, gatto nero, natura lussureggiante, collana di spine, farfalle sui capelli e (ahimè!) monociglio e baffetti... Non manca proprio nulla direi! :-)
Speriamo che, questa dubbia riproduzione, non desti l'ira funesta di Frida perché se domani dovessi svegliarmi con un'acuta forma di irsutismo sopraccigliare e "baffico" non sarei proprio attrezzata per gestirla!  Fintanto che i peli superflui non appaiono sul mio viso, provvedo a cercare una nuova foto con cui celebrarmi su facebook e scopro che le domande, a cui l'uomo cerca di rispondere sin dal Rinascimento, sono sempre le stesse: "chi sono io?" e "cosa voglio che gli altri vedano di me?". In questo caso l'abito fa il monaco.

MATERIALI:
cartone di recupero
cartoncino ondulato
pannolenci
fili di lana
bottoni

DOVE:
Valcolor - Sarre (AO)

QUANDO:
23 gennaio 2013

martedì 15 gennaio 2013

Bracciale in Gomma Crepla.














Ho appena finito di creare il progetto Valcolor per domani. Il mio tavolo da lavoro, più che un tavolo, adesso sembra un campo di battaglia... Una battaglia combattuta a suon di sforbiciate, cucito e veri e propri attacchi (di colla!) ovviamente in nome della creatività! Ma ora lasciamoci alle spalle la trincea per tornare a parlare del lavoretto. Sapete cos'è la gomma crepla, conosciuta anche come moosgummi? E' una gomma che si presenta sotto forma di fogli A4 e si può tagliare, cucire, lavare, colorare, incollare e anche scaldare! Ormai ne esistono di tanti colori e fantasie, addirittura ne potete trovare anche di adesive.
Stavolta utilizzeremo la GOMMA CREPLA per realizzare un bracciale che ci donerà il potere della creatività (dunque la battaglia non è stata inutile!). Ebbene sì, mi sono ispirata ai bracciali Power Balance! Dicono che questi Power Balance abbiano il potere di donarci equilibrio, recupero fisico e senso del benessere... Beh che sia solo un effetto placebo o meno lascio a voi deciderlo, ma sempre di gomma si tratta e se non altro i nostri bracciali creativi sono molto più belli e colorati!! :-)

MATERIALI:
Gomma crepla
fili di lana
bottoni

DOVE:
Valcolor - Sarre (AO)

QUANDO:
16 gennaio 2013

LE OPERE DEI PICCOLI ARTISTI:



mercoledì 9 gennaio 2013

Dreamcatcher - L'acchiappasogni


Come primo progetto dell'anno i bambini della Valcolor hanno realizzato un oggetto molto sacro per i nativi d'America: un COLORATISSIMO ACCHIAPPASOGNI.
Questo strumento è composto da un cerchio, che rappresenta il ciclo della vita e l'universo, e da una rete per "acchiappare" i sogni. Se si tratterà di sogni buoni il Dreamcatcher li affiderà al filo che li farà avverare, se li giudicherà cattivi li consegnerà alle piume di uccello e li farà disperdere nei cieli.
Si dice che gli acchiappasogni, oltre a proteggere i dormienti con sogni piacevoli, portino fortuna e armonia per tutta la vita! Quindi se regalarlo significa augurare, a chi lo riceve, le cose migliori averlo costruito con le nostre manine non potrà che portarci grandi soddisfazioni!! :-)


MATERIALI:
Cartone di recupero
Cartoncini colorati
fili di lana colorati
piume colorate

DOVE:
Valcolor - Sarre (AO)

QUANDO:
9 gennaio 2013

martedì 8 gennaio 2013

Benvenuti nella Tana


Dopo l'iscrizione a facebook e a twitter come potevo vivere senza un blog? E così sia. Eccomi atterrata sul pianeta blogger con la mia navicella spaziale. Era uno dei buoni propositi per l'anno nuovo, ora c'è solo da sperare che non rimanga un freddo e polveroso suolo lunare! Benvenuti nel mio blog e lunga vita alla Tana Creativa e ai suoi followers, ovviamente! :-)